emblema della citta´ Převýšov

Převýšov

1386 - la prima menzione scritta sul paese. Ivi regnava il Re Venceslao IVo. In quell´epoca - come dice il predicato - vi si trova gia´ un´acropoli, circa a 800 metri dal fiume Cidlina. L´acropoli era situata nella piccola valle tra la collina Vinice e il bosco detto "Fontanella di Vino". La proprieta´ cambiava titolari, tra i quali piu´ rinomati quelli della famiglia dei Pernštejn e dei Kinsky. Převíšov apparteneva sotto la signoria Chlumecké. Vojtěch di Pernštejn (la prima meta´ del secolo XVIo) fece edificare delle vigne (sui declivi marnosi del sud). La coltivazione e la produzione cesso´ durante la guerra dei trent´anni. Sulla mappa del 1740 c´e´ segnalato lo spostamento del paese di 500 metri in direzione -ovest, poi intitolato Borgo Nuovo (Prebejsskow). Nella seconda meta´ del secolo XIXo aiuto´ la regione la nascita della ferrovia da Velký Osek a Chlumec nad Cidlinou e a Hradce Králové.

Tra le curiosita´ del paese appartiene l´albero memoriale - il quarto piu´ vecchio (nel Bosco del Vino) della Boemia dell´Est - di cui eta´ estimata a 400 anni.

Visita virtuale

Calendario eventi

(Česko zpívá koledy)

Masarykovo náměstí (Nový Bydžov)
9.12.2020 18:00 - 19:00

(Kantoři - vánoční koncert)

Teatro di Jirásek (Nový Bydžov)
13.12.2020 17:00

(V listí - vernisáž výstavy)

Teatro di Jirásek (Nový Bydžov)
15.12.2020 18:15

rop eu